Case popolari, sentenza pro-migranti, centrodestra all’attacco

È irragionevole negare l’accesso all’edilizia residenziale pubblica a chi, italiano o straniero, al momento della richiesta non sia residente o non abbia un lavoro nel territorio della Regione da almeno cinque anni. Questo requisito, infatti, non ha alcun nesso con la funzione del servizio pubblico in questione, che è quella di soddisfare l’esigenza abitativa di …

Case popolari, sentenza pro-migranti, centrodestra all’attacco Leggi altro »