Regione, finanziati i progetti per migliorare i servizi nei quartieri di edilizia pubblica -

Regione, finanziati i progetti per migliorare i servizi nei quartieri di edilizia pubblica

È stato approvato dalla Giunta regionale, un finanziamento di 4.151.155 di euro (a valere sul POR FSE 2014-2020) a copertura degli ultimi 18 progetti, sui 33 approvati il 23 maggio 2018, orientati a migliorare i servizi abitativi nei quartieri di edilizia residenziale pubblica.

L’obiettivo – spiega l’Assessore alle Politiche sociali, abitative e Disabilità Bolognini  – è favorire la coesione sociale e la legalità nei quartieri popolari, per contrastare il disagio abitativo e l’abusivismo, attraverso dei laboratori che si propongano come modelli innovativi. I progetti, in particolare, sono rivolti ai nuclei familiari che vivono un disagio abitativo nei quartieri e ai soggetti più fragili, per favorire la loro inclusione lavorativa“.

Per quanto riguarda la città di Milano, questi i progetti finanziati: ‘Laboratorio sociale Giuffrè-Villani’ (Milano), 249.694 euro; ‘ Ronco Solidale’ (Paullo/MI) 229.777,76 euro; ‘Fun lab: Fortificare le autonomie, Unificare gli intenti, Neutralizzare l’isolamento sociale’ (Rozzano/MI), 221.404 euro; ‘San Pietro: abitiamo il Sociale’ (Cornaredo/MI), 183.263 euro; ‘Cambiare i colori del quartiere: Case Rosse laboratorio del cambiamento’ (San Giuliano Milanese/MI), 230.491 euro; ‘Quartiere Lavagna: disegnare nuovi scenari di inclusione sociale’ (Corsico/MI), 251.926 euro; ‘Valverde: quartiere attivo e solidale’ (Canegrate/MI), 198.823 euro; ‘Progetti sociali di quartiere’ (Trezzano Sul Naviglio/MI), 225.787 euro; ‘Settimo piano: vicini di casa’ (Settimo Milanese/MI), 251.986 euro.