Romano La Russa: anche Ornella Vanoni vittima di una buca in strada

Romano La Russa: anche Ornella Vanoni vittima di una buca in strada Romano la Russa (FdI): bell'esempio la Milano di Sala“Torno a denunciare la pessima manutenzione delle strade e dei marciapiedi di Milano. A farne le spese nei giorni scorsi è stata Ornella Vanoni, artista che stimo e che, insieme a Mina, ha segnato con le sue canzoni la mia gioventù. Vanoni, che ha definito ‘disastrati’ e causa di ‘incidenti’ i marciapiedi della città, è l’ennesima vittima dell’inefficienza dell’amministrazione comunale di centrosinistra, totalmente incurante della sicurezza di chi transita sulle strade cittadine, che troppe volte si rivelano un’insidia pericolosissima per pedoni, ciclisti e automobilisti. Palazzo Marino, tra l’altro, vanta numerose cause giudiziarie per incidenti su strada dissestata: anziché chiedere scusa e risarcire immediatamente le vittime, procede imperterrito con i contenziosi. Bel modo di tutelare i cittadini!”. Così l’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Romano La Russa, commenta la notizia dell’incidente della cantante Ornella Vanoni, che negli scorsi giorni si è ferita cadendo su un marciapiede malmesso a Milano.

“Più di un mese fa – continua l’assessore – avevo denunciato la pericolosità del pavé in via Ludovico il Moro, in Corso Porta Romana, in zona Navigli e in viale Premuda, una pavimentazione traballante e scivolosa che compromette la sicurezza stradale di ciclisti e motociclisti, specialmente nei giorni di pioggia. Anche nell’affrontare questa problematica, il Comune non si è smentito: se n’è lavato le mani, esponendo semplicemente un cartello di ‘pericolo stradale’ in via Ludovico il Moro”.