ATS chiude la mensa dell’Ospedale San Carlo

mensa dell'Ospedale San CarloL’Agenzia di tutela della salute milanese (Ats) ha disposto la sospensione del servizio pasti del centro cottura degenti della mensa dell’Ospedale San Carlo di Milano per la presenza di acqua stagnante e insetti in un’apparecchiatura in disuso che si trova in un locale attiguo alla cucina, che è stata quindi chiusa. Questo a seguito di un controllo di routine effettuato ieri mattina.

Nel verbale di sospensione del servizio, in particolare, gli operatori dell’Ats evidenziano la presenza, nel locale lavaggio in disuso, che è in diretta comunicazione con l’attiguo locale di preparazione dei pasti, di un dissipatore non utilizzato da anni contente al suo interno una piccola cisterna con acqua stagnante e residui alimentari, unitamente alla presenza di alcuni insetti, nello specifico moscerini. Nel centro cottura del San Carlo vengono preparati circa mille pasti al giorno.

ANSA