Riaperta in anticipo via Melchiorre Gioia - Osservatore Meneghino

Riaperta in anticipo via Melchiorre Gioia

Riaperta in anticipo via Melchiorre GioiaRiaperta in anticipo via Melchiorre Gioia rispetto ai tempi previsti, sono stati completati i lavori di bonifica da amianto nell’edificio di via Pirelli 39. Già da questa mattina  è stato riaperto al traffico veicolare privato e pubblico il tratto di via Melchiorre Gioia tra via Sassetti/Pirelli e viale Liberazione, in entrambe le direzioni. Sono tornati alla normalità anche i percorsi dei mezzi pubblici che attraversano il quartiere.

L’assessore alla Mobilità e ai Lavori pubblici Marco Granelli esprime grande soddisfazione. “Avevo chiesto ai tecnici dell’Amministrazione e alle imprese di stare nei tempi – spiega – e finire prima significa ridurre il disagio che la chiusura di una strada porta inevitabilmente con se’. Il Comune ha in mente una città dove si fanno lavori per manutenere l’esistente, apportare migliorie e investire nel nuovo. E si cerca di farli in modo che impattino il meno possibile sulla vita quotidiana dei milanesi. Grazie quindi a chi sa lavorare bene e programmare e ai cittadini per la pazienza“.

Il tratto era stato chiuso il 20 luglio per motivi di sicurezza, poichè la prassi delle bonifiche da amianto prevede che vengano eseguite all’interno di un’area compartimentata: nel caso di via Gioia questo aveva comportato la modifica dei tragitti delle linee dei bus turistici, dei mezzi di soccorso e del trasporto pubblico, oltre che di quelli del traffico privato. Il tratto avrebbe dovuto essere riaperto al transito il 1° settembre per quanto riguarda la carreggiata in direzione centro città, e il 9 settembre anche in direzione periferia. L’ultima, e conclusiva, fase dei lavori al ‘Pirellino’ prevede il completamento della bonifica al piano terra e a quello interrato dell’edificio, che verrà ultimata questo autunno.