famedio

Sala: non capisco esclusione dal Famedio di Vincenzo La Russa

“Gli Ambrogini e le iscrizioni al Famedio sono materie di competenza di specifiche Commissioni e del Consiglio Comunale, ed è giusto così. Detto ciò, confesso di non aver capito la decisione di non ammettere l’iscrizione di Vincenzo La Russa al Famedio”. Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, commenta l’esclusione dell’ex senatore Dc, fratello del fondatore …

Sala: non capisco esclusione dal Famedio di Vincenzo La Russa Leggi altro »

Iscritti 24 nuovi benemeriti al Famedio

La tradizionale cerimonia di scoprimento delle lapidi si è aperta questa mattina con un momento di raccoglimento da parte del sindaco Giuseppe Sala, della Presidente del Consiglio comunale Elena Buscemi e dell’assessora ai Servizi civici Gaia Romani per Marco Formentini, Carlo Tognoli e Carla Fracci, tumulati nel Pantheon cittadino. L’elenco degli iscritti: Franco Battiato (musicista), …

Iscritti 24 nuovi benemeriti al Famedio Leggi altro »

Iscritti 18 nuovi Benemeriti al Famedio

Sono 18 i nuovi benemeriti iscritti al Famedio del Cimitero Monumentale. La cerimonia si è svolta questa mattina con gli interventi del Sindaco Giuseppe Sala e del Presidente del Consiglio comunale Lamberto Bertolé, alla presenza del Prefetto Renato Saccone e dei familiari. L’elenco degli iscritti: Giulio Giorello, filosofo della scienza, docente universitario e divulgatore; Claudia …

Iscritti 18 nuovi Benemeriti al Famedio Leggi altro »

Iscritti al Famedio 12 nuovi nomi di cittadini illustri

E’ la cultura il filo conduttore che unisce i nomi dei milanesi illustri che quest’anno si aggiungeranno alle incisioni nel Famedio, l’ala del Cimitero Monumentale che custodisce le spoglie e le apografi dei cittadini che hanno reso grande Milano. Quest’anno infatti spiccano Inge Feltrinelli, editrice scomparsa l’anno scorso, e Gillo Dorfles, critico d’arte, artista e …

Iscritti al Famedio 12 nuovi nomi di cittadini illustri Leggi altro »

Un posto al Famedio per Antonio Iosa

Un posto al Famedio per Antonio Iosa. Lo spera la famiglia, la città può accettarlo. Antonio Iosa, morto all’età di 86 anni, è stato un simbolo di impegno civile capace di sopravvivere anche alla gambizzazione da parte delle Brigate Rosse. I comunisti di allora avevano infatti deciso di punirlo per aver infiltrato la Dc nella …

Un posto al Famedio per Antonio Iosa Leggi altro »

Incisi 14 nuovi nomi nel Famedio

Ci sono il regista Ermanno Olmi, la storica direttrice di Vogue Franca Sozzani e la scrittrice Alessandra Appiano tra i nuovi nomi che compaiono nel Pantheon dei Milanesi illustri, il Famedio, che si trova all’interno del Cimitero Monumentale. La cerimonia ufficiale in loro ricordo e in occasione delle 14 nuove lapidi che saranno ospitate nel …

Incisi 14 nuovi nomi nel Famedio Leggi altro »