salvini

Granelli: 140 multe sulla Ghisolfa, ma da Salvini restrizioni ottocentesche

“Ponte Bacula o della Ghisolfa. Un tratto stradale obbligato per superare le ferrovie, dove insieme passano pedoni, ciclisti, auto, camioncini, mezzi pesanti, filobus dell’ATM; in salita/discesa e in curva“, lo ha scritto sul suo profilo Facebook l’Assessore Marco Granelli (PD), rendendo noto che nel corso di due servizi autovelox svolti in loco “tra le ore […]

Granelli: 140 multe sulla Ghisolfa, ma da Salvini restrizioni ottocentesche Leggi tutto »

L’ex ministro Castelli lascia la Lega

La politica della Lega Salvini premier “è sempre più centralista con venature meridionaliste. Il segretario e ministro dei Trasporti Salvini sembra abbia in mente solo il ponte sullo Stretto”: l’ex ministro della Giustizia Roberto Castelli, presidente dell’associazione Autonomia e Libertà è partito da questo per spiegare la decisione di lasciare il Carroccio dopo oltre quarant’anni

L’ex ministro Castelli lascia la Lega Leggi tutto »

Regionali. Salvini: squadra che vince non si cambia

“Squadra che vince non si cambia”: è il pensiero del leader della Lega Matteo Salvini, in visita all’ospedale Niguarda di Milano, sul candidato della Regione Lombardia. “Sono orgoglioso di quello che gli amministratori regionali hanno fatto e stanno facendo e conto che lo possano fare brillantemente fino alla prossima primavera” ha aggiunto Salvini, confermando l’impostazione

Regionali. Salvini: squadra che vince non si cambia Leggi tutto »

Regionali. Salvini: del candidato si parlerà dopo le politiche

Il candidato del centrodestra per le elezioni regionali in Lombardia “per me si chiama Attilio Fontana. Ma siccome in queste settimane ho lavorato per un centrodestra unito, il centrodestra deve esprimere una candidatura unitaria in Lombardia e nelle altre regioni”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, parlando delle elezioni regionali in Lombardia

Regionali. Salvini: del candidato si parlerà dopo le politiche Leggi tutto »

Di Stefano e Sardone al lavoro con Salvini per il futuro di Sesto San Giovanni

“A Sesto San Giovanni archiviamo definitivamente le ideologie e mettiamo in soffitta il termine “Stalingrado d’Italia” che ormai non esiste più. E’ stata una vittoria della serietà, della competenza, della concretezza. Abbiamo saputo costruire un modello di amministrazione del fare attraverso i tanti progetti portati a termine e che vedranno la luce nei prossimi anni.

Di Stefano e Sardone al lavoro con Salvini per il futuro di Sesto San Giovanni Leggi tutto »