Incendio al parco Ticinello. Forza Italia: possibile dolo

Incendio al parco Ticinello. Forza Italia: possibile dolo

Incendio al parco Ticinello. Forza Italia possibile dolo 2Ieri sera è divampato un rogo nel Parco Ticinello, nel quartiere Le Terrazze. “Temiamo che gli incendi siano di origine dolosa – dichiarano Alessandro De Chirico, consigliere comunale, e Rosa Di Vaia, consigliera azzura del Municipio 5 -, ma confidiamo nelle indagini in corso”.

Denunciamo da anni la presenza nel parco di rifiuti di ogni genere – proseguono gli azzurri –  fusti pieni di non si sa quali liquidi tossici, amianto, carcasse di auto, macerie edili, plastica e altro ancora. I corsi d’acqua inquinati. Più volte abbiamo scritto alle Autorità competenti ricevendo risposte evasive o nessun riscontro. Siamo in attesa di bonifiche mai fatte. Eppure nel 2013 è stato approvato il progetto definitivo “Parco Ticinello” che Incendio al parco Ticinello. Forza Italia possibile dolo 3racchiude un’area complessiva di circa 88 ettari divisa in lotti. È prevista la pulizia, il consolidamento e rimodellamento delle sponde dei canali. Canali che ad oggi sono in condizioni pietose. Nel 2015, con delibera di giunta comunale, si è giunti ad un protocollo d’intesa tra Comune, l’allora zona 5 e consorzio per far ripulire aree agricole e corsi d’acqua“.

Ad oggi nulla. – Denunciano quindi i due, concludendo – Invitiamo il Comune ad attuare le delibere che giacciono in fondo a qualche cassetto e a prevedere un piano di recupero serio e immediato che coinvolga i gestori, ma anche gli Enti preposti. Il sindaco dovrebbe iniziare a prendersi cura delle periferie e delle aree verdi, non fare l’ambientalista nelle dichiarazioni, ma nei fatti concreti“.