Monopattini, De Corato(FdI): “Dove sono i dati delle multe?”

monopattiniMonopattini, De Corato(FdI): “Dove sono i dati delle multe?”. “Oggi, secondo i dati Areu, Milano ha raggiunto il drammatico traguardo dei 200 incidenti in monopattino registrati dal primo giugno. Nella notte tra venerdì e sabato, in viale Bligny, altri due ventenni sono caduti dal monopattino ferendosi e finendo al Policlinico. Oggi, il Codacons, come io feci fin dal primo momento della diffusione di questi mezzi elettrici in città, chiede che diventi obbligatorio l’uso del casco per tutti quelli che viaggiano sui monopattini, compresi i maggiorenni. La pericolosità di questi dispositivi di trasporto è ormai un’evidenza dimostrata dai dati dei sinistri che avvengono quotidianamente. L’unico che sembra non rendersene conto è il sindaco Sala che, dopo aver chiesto al comandante della Polizia Locale, un giro di vite sui controlli e sulle multe soltanto una settimana fa, non diffonde alcun dato sull’effettiva attività svolta dai vigili. Quante persone in monopattino sono state controllate dal suo “appello alla severità” di 7 giorni fa? Quante contravvenzioni sono state elevate? Non lo sappiamo, mentre conosciamo fin troppo bene l’escalation di incidenti dal primo giugno a oggi. Non basta rilasciare dichiarazioni ai giornali, servono fatti concreti”, afferma l’assessore lombardo alla Sicurezza, immigrazione e polizia locale, Riccardo De Corato, commentando la richiesta del Codacons di rendere obbligatorio l’uso del casco in monopattino anche ai maggiorenni. Il Codacons in realtà non si era limitato alla richiesta, ma aveva presentato un esposto in Procura perché “venga presa in considerazione la responsabilità del Comune di Milano” sui numerosi incidenti stradali che negli ultimi mesi hanno coinvolto monopattini elettrici in città. E’ l’iniziativa giudiziaria preannunciata dal Codacons dopo i primi risultati dell’attività di monitoraggio dei pm del dipartimento “salute e lavoro” della procura, diretti dal procuratore aggiunto Tiziana Siciliano: stando ai dati elaborati dalla Polizia Locale tra il 1 maggio e il 15 agosto i conducenti di monopattini sono stati coinvolti in 90 incidenti (quasi uno al giorno).